Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Torchia (ag. Rugani): “La Roma non è andata avanti nella trattativa per questioni differenti da quelle tecniche”

Il procuratore del difensore della Juventus spiega i motivi dell’interruzione della trattativa per portare il giovane in giallorosso

Daniele Rugani è stato vicino a vestire la maglia della Roma in questa sessione di calciomercato. A spiegare i motivi del mancato trasferimento ci ha pensato l’agente del difensore, Daniele Torchia, intervenuto al portale calciomercato.it. Queste le sue parole:

“Non è un segreto: la squadra con cui siamo stati più vicini è la Roma. C’erano altre soluzioni, anche all’estero. La Roma, non per questioni tecniche, ma per altro dove non entro nel merito, non è andata poi avanti. E’ questa tutta la verità. La Juventus però ha sempre avuto fiducia nel ragazzo e sarebbe stato un trasferimento non a cuor leggero. Alla fine credo che alla Juve siano rimasti contenti che sia finita così, al netto ovviamente dell’infortunio di Chiellini che non vorremmo mai augurare a nessuno. Rugani ha giocato una media del 40% delle partite della Juve, solo sette giocatori superano il 50% l’anno – ha proseguito Torchia – E l’ha fatto quattro anni fa arrivando a 21 anni a Torino e dove ha trovato Chiellini, Bonucci Barzagli, ovvero tre tra i più forti difensori d’Europa. Perciò, anche adesso con Sarri in panchina, accetterà la stessa concorrenza”.

QUI LA NOTIZIA ORIGINALE

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato