Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

De Vito resta ai domiciliari, via al processo il 3 dicembre

Rimane ai domiciliari l’ex presidente dell’assemblea capitolina

Per il 3 dicembre è fissata l’udienza che vedrà imputato Marcello De Vito, ex presidente dell’assemblea capitolina agli arresti domiciliari, accusato di corruzione nell’inchiesta della procura sul nuovo stadio della Roma.

I giudici della Suprema corte affermano che contro De Vito e Mezzacapo (avvocato e braccio destro dell’ex M5S) ci sarebberocongetture ed enunciati contraddittori e non dati indiziari per sostenere che facessero parte del “gruppo criminale” guidato da Luca Parnasi e fossero vittime del suo modus operandi. Per i pm dunque De Vito ha asservito il suo ruolo di primo piano nell’amministrazione in favore di una serie di imprenditori che avevano riposto attenzione su tre maxi-appalti oltre al nuovo stadio. Lo riporta “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa