Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Un Bologna alla romana

Il Bologna che la Roma affronterà domani ha molto in comune con i giallorossi

Claudio Fenucci e Walter Sabatini, nella dirigenza rossublu, hanno entrambi un passato romanista e furono proprio loro a concludere l’operazione per il passaggio di Mattia Destro alla Roma, quando le quotazioni dell’attaccante italiano erano decisamente diverse rispetto a quelle attuali.

La stessa operazione che portò l’attaccante da Trigoria al campo del Bologna fu portata avanti da un lato, quello romanista, da Walter Sabatini, e dall’altro da Fenucci. Il portiere che difende la squadra di Mihajlovic è Lukasz Skorupski, ex romanista, e lo stesso Sinisa è stato molto vicino alla Roma in alcuni momenti della sua carriera, sopratutto da allenatore. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa