Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ritardatari per amore. Ecco cosa è successo ieri al Bambino Gesù

In occasione della gara di questa sera contro la Grecia, la Nazionale Italiana ha fatto visita ai bambini ricoverati al nosocomio romano

Stasera l’Italia cercherà di strappare il pass per l’Europeo del 2020, contro la Grecia allo stadio Olimpico. In occasione dell’arrivo nella Capitale, la compagine azzurra ha fatto visita all’ospedale pediatrico Bambino Gesù, per andare a dare un po’ di allegria ai piccoli pazienti.

Come raccontato da molti genitori sui social network, l’affetto degli Azzurri è stato incredibile, in particolar modo quello di Acerbi, Cristante e Zaniolo. I tre sono stati infatti gli ultimi ad unirsi al gruppo, poiché volevano a tutti i cosi terminare il giro dei saluti ai bambini. Un gesto semplice ma di gran cuore, da parte di tre campioni.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News