Resta in contatto

Rassegna Stampa

Tre tenori in difesa, è Roma extralarge

Il muro c’è perché il centro della difesa non ha problemi

Anzi risulta ricco di risorse prima del tour de force delle prossime tre settimane con 7 gare tra campionato ed Europa League. Un pizzico di normalità considerando i numerosi infortuni. Là dietro quindi c’è abbondanza per Fonseca.

Nelle prossime gare Smalling, Fazio e Mancini si alterneranno regolarmente, in prospettiva poi c’è anche il jolly Juan Jesus e va segnalato anche il turco Cetin, recuperato dal problema al dente. Smalling sta iniziando a giocare con continuità e ha dimostrato di cavarsela nel nostro campionato. La Roma con lui in campo ha conquistato il primo clean sheet della stagione contro il Lecce: inoltre l’inglese ha vinto il 75% dei duelli aerei ed il 73.5% di quelli generali, insomma ha alzato un vera e propria diga davanti alla porta di Pau Lopez. Lo riporta il quotidiano Corriere dello Sport.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa