Resta in contatto

Rassegna Stampa

Smalling ci prova e intanto dà l’ok per restare

Il centrale inglese vuole esserci a Firenze e dice sì alla permanenza in giallorosso

Smalling non si arrende e questa mattina proverà ad aggregarsi al gruppo per strappare almeno una convocazione per Firenze. L’input però è non rischiare: se avvertirà il minimo fastidio, rimanderà il rientro al 2020. Intanto in un incontro andato in scena in settimana, il centrale inglese ha rotto gli indugi e ha dato il suo ok per restare a Roma.

Il suo sì però non equivale alla certezza di una sua permanenza: a preoccupare è la richiesta da 20 milioni del Manchester United, che ha già Arsenal, Inter e Juventus sul giocatore. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa