Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Guerra e pace tra Inter e Roma

Le firme sullo scambio tra Spinazzola e Politano, quando arriveranno, nasconderanno sotto la cenere la brace del nervosismo.

La tregua tra Inter e Roma è soltanto apparente, ultima miccia accesa in un mercato altamente infiammabile. I nerazzurri in fondo da settimane giocano a scacchi con la Juventus, sapendo che ogni operazione può rappresentare un passo dell’uno o dell’altro verso lo scudetto.

Dopo l’affare Dzeko saltato in estate, è ancora con la Roma il pomo della discordia e porta il nome di Spinazzola. Lo scambio si farà, ma non a titolo definitivo: la quadra si è trovata col prestito e un riscatto obbligatorio dopo la quindicesima presenza dei due giocatori. Lo scrive la Repubblica.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa