Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

De Rossi: “Dopo il pari ci siamo innervositi. Subiamo psicologicamente le squadre chiuse”

Le dichiarazioni del tecnico giallorosso

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha commentato a Roma TV la sconfitta interna con il Torino:

Roma che aveva prodotto tantissimo, cos’è mancato?
“E’ mancato poco, la squadra ha fatto bene. Dopo il pareggio, il Torino si difendeva basso, ci siamo innervositi ma non dobbiamo perdere la testa. Abbiamo perso fiducia, noi subiamo le squadre chiuse a livello psicologico. Ma bisogna avere più naturalezza e adattarsi alla partita”.

E’ una squadra sensibile anche ad un avversario falloso e che si chiude?
“Sì, non è solo un atteggiamento tattico ma mentale. Non possiamo sempre trovare il campo aperto, non funziona così. Non possiamo innervosirci, l’avevo detto ai ragazzi anche alla fine del primo tempo di cercare zone del campo meno protette se le linee di passaggio erano chiuse”.

Ora testa all’Hellas Verona e alla Fiorentina.
“Sono concentrato sulla sconfitta di oggi. Non ce l’aspettavamo e non la meritavamo. Abbiamo tenuto il campo bene, poi siamo sfortunati sul gol del pareggio ma dobbiamo affrontare le gare con un’altra tranquillità. Le partite non vanno sempre come le prepariamo in allenamento, magari fosse sempre così”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera