Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il borsino di Friedkin

Fienga e Fonseca verso la conferma, con Baldissoni sarà addio. Dubbio Petrachi

Ieri all’Eur è andato in scena il terzo giorno di trattative tra i dirigenti italiani e quelli americani. Certo è che Friedkin cambierà parte dello staff tecnico e amministrativo della Roma. Guido Fienga e Paulo Fonseca sono destinati a restare. Mauro Baldissoni, invece, è più fuori che dentro Trigoria ed entro marzo dovrebbe essere svuotato da ogni funzione.

Per quanto riguarda il ds Petrachi, la situazione è più complessa. Il leccese sta prendendo autonomia dentro Trigoria ed ha un ottimo rapporto con Fonseca, ma quello che suscita qualche dubbio, agli americani, sono le sue sfuriate poco eleganti, come quella fatta ai giocatori nell’intervallo di Sassuolo-Roma. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa