Resta in contatto

Rassegna Stampa

Dall’Atalanta al Gent fino alla cessione: mese cruciale

In un mese la Roma si gioca il proprio futuro

La squadra giallorossa non sta vivendo un momento facile ed è proprio per questo che, martedì, i leader della squadra, Dzeko, Kolarov e Pellegrini, hanno portato a pranzo fuori tutti i compagni.

Dopo la partita con l’Atalanta, definita una finale da Petrachi, i giallorossi dovranno pensare a Samp e Lecce e poi alle trasferte di Cagliari e Milano. Prima della trasferta sarda, la Roma giocherà il ritorno di Europa League contro il Gent. I belgi non sono una squadra di primissimo ordine ma se la Roma non alzerò il livello sarà difficile passare il turno. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti.?.un mito la laggenda calcistica che mi ha reso orgoglioso più di quanto lo fossi , tifoso della Roma. E con tutto il rispetto per gli attuali..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa