Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Carles Perez: “Al Barcellona non mi hanno spiegato perché mi hanno ceduto, ma se sono a Roma è grazie a loro” (AUDIO)

L’esterno spagnolo: “Nel mondo del calcio sei un prodotto. Ho detto no a molte offerte perché sapevo quello che volevo. E ho ottenuto ciò che volevo”

Tra le speranze maggiori per la seconda parte della stagione della Roma c’è senza dubbio Carles Perez. Lo spagnolo sta crescendo, ha deciso la sfida di Europa League con il Gent e ha confermato le buone impressioni entrando a gara in corso con il Lecce. Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Catalunya,”, l’esterno giallorosso ha dichiarato:

“Non mi pento di nulla. Sono grato al Barcellona, se oggi sono a Roma è per loro. Non mi hanno dato le spiegazioni che pensavo mi avrebbero dato. Nel mondo del calcio sei un prodotto. Ho detto no a molte offerte perché sapevo quello che volevo. E ho ottenuto quello che volevo da giovane e mi hanno ceduto”.

QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra