Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pellegrini tiene in ansia Fonseca

Le parole di Fonseca avevano tranquillizzato tutto, ma evidentemente un controllo strumentale si è reso necessario

Le condizioni di Pellegrini tengono in ansia lo staff della Roma. Questa mattina ci saranno i controlli a Villa Stuart che stabilirà se il giocatore potrà partire o meno per il Belgio. Le parole di Fonseca avevano tranquillizzato tutto, ma evidentemente un controllo strumentale si è reso necessario. Se non ce la dovesse fare è pronto Mkhitaryan a mettersi al suo posto.

Intanto Pastore è volato ancora in Spagna per sottoporsi ad una visita all’anca ed è seguito dalla Clinica Corachan che è specializzata nella medicina rigenerativa. Un luminare dell’anca gli ha consigliato una terapia conservativa e di evitare l’intervento chirurgico. Nessuno può dare certezze sul suo recupero, probabilmente tornerà in gruppo dopo la sosta di fine marzo. Altro allenamento a pieno regime per Diawara che si avvicina alla convocazione. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa