Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Bilancio in rosso, Friedkin cercherà un accordo con l’Uefa

Friedkin corre subito ai ripari

La Roma ha deciso di sforare i paletti del Fair Play Finanziario e di provare a intraprendere, grazie all’imminente passaggio di proprietà, la strada del Voluntary Agreement con la Uefa. La semestrale approvata venerdì nell’ultimo cda dell’era Pallotta ha evidenziato un risultato largamente negativo (-87 milioni), che si replicherà a grandi linee anche nel secondo semestre a meno di cessioni da effettuare prima del 30 giugno (plusvalenze ora a quota 19 milioni).

Il pesante passivo è dovuto in gran parte alla mancanza dei ricavi della Champions, al calo delle sponsorizzazioni (11 milioni), a minori plusvalenze realizzate e al contestuale mantenimento di costi elevati. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa