Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Arma Mkhitaryan, con lui parti da 1-0

È la nostra differeza

Così, con un sorriso a metà tra la felicità e il rimpianto, Paulo Fonseca ha raccontato l’impatto di Henrikh Mkhitaryan sulla Roma. E non è banale che sia stato l’allenatore, il capo, a stabilire la distanza tra il migliore e il resto, tra la parte e il tutto. Fonseca capisce di calcio, di bel calcio, e studia i numeri, che dopo il 4-3 di Cagliari sono diventati abbaglianti.

Chissà dove sarebbe la squadra in classifica se avesse potuto contare su Micki per tutto il campionato – qui sta il rimpianto – ma vale la pena di fotografare il momento e le prospettive. Riassumendo e semplificando, con Mkhitaryan in campo la Roma parte da 1-0. Con 6 gol e 3 assist in 811 minuti giocati, l’equivalente di 9 partite intere, il suo contributo offensivo ha lubrificato i meccanismi di squadra.

Un dato è esplicativo: con lui in azione la squadra segna un gol per tempo (uno ogni 45,5 minuti); senza di lui, la media realizzativa scende a uno ogni 75,5. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa