Resta in contatto

Rassegna Stampa

Così Friedkin aprirà la strada al grande sbarco americano

L’ingresso di Friedkin nella Roma potrebbe cambiare ancora il calcio italiano. Nel frattempo la trattativa con Pallotta prosegue, anche se a rilento

Se Pallotta, Tacopina, Commisso hanno cambiato volto al nostro calcio, Friedkin potrebbe compiere l’ultimo passo. Il motivo non è sentimentale ma finanziario: il magnate californiano è molto seguito nel mondo degli affari ed è riuscito a moltiplicare gli utili e i guadagni di tutte le aziende ereditate dal padre. La due diligence è “in progress”.

Una volta che saranno definite le cifre lui e Pallotta si stringeranno la mano e solo dopo potrà partire l’offerta ufficiale, lanciata sui mercati. A fine marzo il possibile acquirente della Roma avrebbe potuto incontrare anche Commisso, patron della Fiorentina, in una fiera del gusto organizzata da una no profit che promuove il legame tra Italia e Stati Uniti. L’incontro è stato annullato a causa del Coronavirus, ma sicuramente se l’affare andrà in porto i due si incontreranno. Lo riporta Il Corriere dello Sport. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa