Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Dan e Jim, il duello finale

Valutazioni in atto da parte del Friedkin Group

Dopo più di settanta giorni di trattativa, l’analisi di sessanta legali e una pandemia in corso, alle 6 di un caldo pomeriggio dal quartier generale di Friedkin esce una Porsche bianca: è Dan? La due diligence è on going, in corso, ed è appena entrata in una pausa di riflessione. I due duellanti, Dan e Jim, sono agli antipodi: uno è cordiale e solare, l’altro freddo e diffidente, uno è razionale, l’altro umorale. Sembrano due personaggi da romanzo, e da romanzo è anche la loro comunicazione: Jim è diretto e schietto, Dan riflessivo e accorto.

Lo spettro della pausa è di gennaio, a distanza dall’inizio della pandemia, quando Dan intravide un forte rallentamento dei mercati. Se la trattativa non è ancora tramontata è perché la forza del gruppo Friedkin sta nella diversificazione del prodotto. Senza la crisi sanitaria magari l’accordo sarebbe stato già raggiunto, ma ora, anche a causa del peggioramento della situazione economica del club, urgono attente riflessioni. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa