Resta in contatto

Rassegna Stampa

Mura, l’ultimo viaggio. Sarà sepolto a Lambrate come Beppe Viola

Il giornalista è scomparso lo scorso 21 marzo

Chissà quante ne avranno da raccontarsi a Lambrate, Gianni Mura e Beppe Viola. Non ci sarà un funerale, non si può. A dargli l’ultimo saluto prima della sepoltura ci sarà solo la moglie Paola. L’ex giornalista di Repubblica aveva chiesto espressamente di non essere cremato e di essere sepolto sotto terra.

Il ritorno a casa da Senigallia, dove si trovava da alcune settimane e dove è morto per ischemia cardiaca sabato, forse l’avrebbe raccontato meglio di tutti proprio Beppe Viola. E avrebbe certamente detto che il suo amico Giovanni Diego (così si chiamava Mura all’anagrafe) fino a pochi minuti prima di morire in quella mattina aveva parlato ancora di ciclismo, perché il suo compagno di stanza voleva sapere cosa pensasse di Riccò. Lo scrive La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa