Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il taglio stipendi vale 50 milioni

I calciatori giallorossi seguono l’esempio della Juventus

I calciatori della Roma seguono l’esempio della Juventus e si tagliano gli stipendi. L’accordo, a cui ha aderito anche Fonseca insieme al suo staff, è di grande portata. Quattro mensilità, da marzo a giugno, che in parte saranno ricompensate se il campionato dovesse ripartire, pari a circa 50 milioni di euro. Anche i dirigenti hanno fatto la loro parte, rinunciando ad una mensilità.

La squadra, a prescindere dal taglio, si farà carico di compensare la differenza retributiva per i dipendenti messi in cassa integrazione. Giocatori di prima squadra e tecnici pesano circa 150 milioni sul bilancio e le quattro mensilità, intorno ai 50 milioni, vanno a compensare in gran parte i mancati ricavi dovuti allo stop. Nel frattempo, sono stati effettuati i primi tamponi a calciatori e familiari in vista della ripresa degli allenamenti. Da Houston confermano che i Friedkin sono ancora interessati all’acquisto del club, “Sono in corso valutazioni e Ryan è particolarmente entusiasta della prospettiva di acquistare la Roma” giura un legale del gruppo a RomaPress. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa