Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ibanez: “Voglio fare la storia qui”

Parla il difensore brasiliano

L’hanno comprato con un piano dichiarato: lasciargli il tempo di imparare per poi raccogliere i frutti del praticantato nelle prossime stagioni. Certo è che tra i rinforzi di gennaio, Roger Ibanez è l’unico a non aver mai messo piede in campo. Nonostante ciò, Petrachi è convinto che, in mano a Fonseca, diventerà presto un grande giocatore. Per il momento ha capito il progetto e non si lamenta: “Sono stato accolto benissimo dai miei compagni – ha raccontato ai media brasiliani -, tutti mi hanno messo nelle condizioni per allenarmi al meglio.

La mia speranza è quella di ripagare la fiducia di questa società. Sono venuto alla Roma per restarci, per fare parte della storia di questo club. Cercherò di guadagnare il mio spazio e di avere tante presenze, sono sicuro che migliorerò“. Il suo modello, d’altronde, è ambizioso: “Mi ispiro molto a Thiago Silva, che è un esempio di talento ed è brasiliano come me. Spero un giorno di poter raggiungere il suo livello“. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa