Resta in contatto

Prima Squadra

Kluivert: “Sono felice perché sono tornato a giocare tanto. Champions? Meglio l’Europeo” (VIDEO)

Kluivert racconta la sua esperienza in quarantena e in giallorosso

Justin Kluivert ha rilasciato un’intervista alla rivista olandese Helden Magazine. L’esterno giallorosso si è soffermato sulla situazione attuale e sui progetti e i sogni futuri. Ecco le sue parole:

Come stai?
“E’ andato tutto bene fino allo scoppio del Coronavirus, specialmente per quel che riguarda il calcio”.

Per te il calcio è un po’ un indicatore?
“Questa è la mia visione. Se sei felice giocando a calcio e con la tua carriera calcistica, allora credo che tu lo sia anche nella vita di tutti i giorni. Quindi direi che sta andando tutto bene. Molto influisce il fatto che ho giocato tanto e che sono tornato a segnare. Questa è la cosa più importante quando giochi all’estero. La gente percepisce questo, quindi il mio rendimento è un segnale positivo”.

Preferisci vivere a Roma o ad Amsterdam?
“Sicuramente preferisco vivere in Olanda, senza dubbio”.

Preferisci le ragazze olandese o italiane?
“E’ una bella domanda, però scelgo le ragazze olandesi”.

Chi dribbleresti più facilmente: De Ligt o De Vrij?
“De Ligt lo conosco da molto tempo. Però penso che anche lui mi conosca bene, quindi dico De Vrij”.

Cosa preferiresti vincere: la Champions con la Roma oppure l’Europeo con l’Olanda?
“Certamente l’Europeo con l’Olanda”.

Se fossi rimasto all’Ajax saresti andato comunque in Nazionale?
“Questo non lo so. Non so come sarebbe andata. Se fossi rimasto all’Ajax forse non avrei giocato in Nazionale. O magari sarei andato in un altro club”.

Sei andato via prima dell’ottima stagione dell’Ajax in Champions. Con il senno di poi ti sarebbe piaciuto stare ancora lì?
“Mi sarebbe piaciuto continuare, ma non mi pento delle mie scelte. Non rimpiango di aver lasciato l’Ajax, ma certamente mi sarebbe piaciuto essere lì. Penso che a tanti calciatori avrebbe fatto piacere”.

Prima della fine della carriera, ti piacerebbe tornare all’Ajax?
“E’ il mio sogno, senza dubbio. Per finire la carriera dove l’ho iniziata”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Prima Squadra