Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Cerezo: “Fonseca ha grandi qualità e punto ancora su Dzeko”

“A Liedholm piacevano molto i brasiliani, gli piaceva il calcio tecnico”

Toninho Cerezo, uno dei pilastri del Brasile battuto dall’Italia nel Mondiale del 1982 ed ex centrocampista di Roma e Sampdoria, non ha smesso di seguire la Serie A, con un occhio attento alle squadre in cui ha militato. Il brasiliano ha parlato della situazione italiana nel calcio italiano, di seguito le sue dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport:

Sulla Roma attuale.

Fonseca ha le qualità per allenarla. Conosco Dzeko dai tempi del Manchester City: giocatore di personalità forte. Bravo nel gioco aereo e in quello rasoterra. La tifoseria della Roma per me rimarrà indimenticabile. È una cosa indescrivibile. Dopo la finale di Coppa Campioni che perdemmo ai rigori in 70mila cantavano “Grazie Roma”.

Su Liedholm.

Gli piacevano molto i brasiliani. E gli piaceva il calcio tecnico, mettendo sotto gli avversari, usava tanto la psicologia coi giocatori. Alla Roma ci faceva giocare a zona nel 4-4-2. Con una squadra più tecnica, marcando a zona si corre meno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa