Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pallotta costretto a restare per forza

La Roma è al bivio

Oltre alla Goldman Sachs, incaricata da Pallotta, anche i dirigenti romani sono alla ricerca di nuovi investitori, di fronte all’impasse della trattativa tra Pallotta e Friedkin. Il presidente resta in uscita, anche se ora dovrà mettere altri soldi, venti milioni subito, entro la fine del mese, per garantire liquidità.

Nessun italiano al momento è all’orizzonte, può spuntare invece più avanti qualche fondo americano o arabo. Tra gli addetti ai lavori filtra l’indiscrezione che la Roma sarà tra le società più in difficoltà sul prossimo mercato. Pallotta per ora continua a metterci i soldi. Interverrà con le società di controllo americane, se non trova altri invesitori i venti milioni necessari li tira fuori. Se riparte il campionato potrà programmare la prossima stagione con un ridimensionamento delle spese. Oggi, con l’attuale scenario economico mondiale, nessun imprenditore metterebbe soldi nel calcio, senza sapere dove andrà a finire. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa