Resta in contatto

Rassegna Stampa

Per ora da Pallotta solo un prestito: arrivano 30 milioni

Serviranno a supportare il fabbisogno finanziario

Comunque lo guardi, non il migliore dei mondi possibili. Con tre malinconie, per i tifosi della Roma, da dover metabolizzare. La prima è quella del “no” all’offerta di Friedkin, la seconda è che si stanno avvicinando al dossier affaristi come DaGrosa, che ieri ha confermato il suo interesse pur capendo di non poter avvicinare la proposta del texano. “Posso confermare che la Roma è uno dei numerosi club esaminati in maniera molto preliminare – ha detto l’ex presidente del Bordeaux a Offthepitch -, ma il nostro coinvolgimento è stato esagerato. Sono sicuro che Pallotta abbia molte opzioni e siamo solo una di quelle“.

E a Trigoria lo sperano, visto che il passato francese non rassicura. La terza malinconia è il modo in cui il presidente è andato incontro alle esigenze della società. Sono arrivati 30 milioni di prestito anziché una tranche dell’aumento di capitale. Questa manovra è destinata ad aumentare l’indebitamento complessivo della società. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa