Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coppa Italia, la Coca-Cola sarà il Title Sponsor della finale: l’annuncio

Lega Serie A e Coca-Cola hanno raggiunto un accordo di partnership che partirà in occasione della Finale della Coppa Italia in programma mercoledì prossimo allo Stadio Olimpico di Roma

Coca-Cola sarà, nell’ambito di una più ampia partnership strategica, Title sponsor della Coppa Nazionale che assume così la denominazione di “Coppa Italia Coca-Cola”. La finale sarà ricca di iniziative che attraverso le piattaforme social, digital e gaming coinvolgeranno il pubblico a casa prima, durante e dopo la partita.

Si consolida in questo modo una relazione iniziata con successo lo scorso dicembre con la Coca-Cola Supercup, Title Sponsorship della Supercoppa Italiana 2019-2020, e che vedrà il marchio della nota bevanda divenire Official Partner della Lega Serie A anche per la prossima stagione 2020/21.

“Accogliamo con grande entusiasmo Coca-Cola, uno dei brand più conosciuti al mondo, tra i nostri partner – ha dichiarato Luigi De Siervo, Ad della Lega Serie A –. La partnership è conseguenza di un processo di riposizionamento del brand Serie A e di valorizzazione dei nostri asset commerciali che stiamo costruendo negli ultimi mesi con la piena collaborazione dei 20 Club associati”“Da moltissimi anni Coca-Cola sostiene lo sport e il calcio in tutto il mondo, e crediamo che la Coppa Italia possa essere una ulteriore occasione per unire le persone attraverso la celebrazione dello sport più popolare al mondo”, ha dichiarato Alex Zigliara, General Manager di Coca-Cola Italia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News