Resta in contatto

Prima Squadra

Ibanez: “Siamo riusciti a reagire bene. Potevamo chiudere la partita prima”

Il difensore giallorosso: “Difesa a tre? Ci ho giocato in Brasile, per me è più facile giocare così perché si comunica di più con gli altri”

Al termine della gara contro il Parma, vinta dalla Roma per 2-1, ha parlato il difensore giallorosso Roger Ibanez. Le sue parole:

IBANEZ A DAZN

Serata non facile per il tuo reparto ma te la sei cavata bene..
“Il Parma è una squadra difficile ma siamo riusciti a reagire bene. Potevamo chiudere la partita prima, e fare molti altri gol”.

Come ti stai trovando con la difesa a tre?
“Ci ho già giocato in Brasile, ma mi parlano molto ed è più facile per me giocare”.

Chi ti dà più consigli?
“Ci parliamo tutti, fa sempre bene parlare con gli altri, diventa più facile giocare”.

Aver vinto questa partita fa un po’ girare la ruota della Roma?
“Ora ci alleneremo più forte di prima e proveremo a migliorare sempre. Dovremo giocare ancora più forte la prossima gara”.

IBANEZ A ROMA TV

Aumenta il minutaggio e il feeling con la squadra…
“Adesso sto un po’ meglio fisicamente”.

Difesa a tre o a quattro ti cambia?
“Fa un po’ di differenza, a quattro si può difendere meglio ma a tre si può uscire meglio da dietro”.

Ti trovi meglio a tre? Così puoi proporti?
“Ho questa caratteristica di andare avanti con la palla tra i piedi, questo è più facile a tre, ma anche a quattro si può fare se un centrocampista rimane dietro. Oggi abbiamo fatto molto bene con la difesa. Siamo riusciti ad uscire da dietro benissimo”.

Oggi avevi un centrale adattato. E’ meglio giocare con Cristante o con un centrale puro?
“Cristante ha fatto molto bene oggi. Ha trovato tanti passaggi tra le linee. Ma anche difensivamente è bravissimo e riesce a fare quel tipo di lavoro. Eravamo messi bene oggi, abbiamo portato la vittoria a casa e penso che sia questo che vale”.

I difensori come te sono importanti…
“Grazie mille”.

Ti senti pronto a giocare da centrale “alla Cristante” con il Brescia?
“Vediamo cosa fa il mister ma siamo tutti pronti. Quello che il mister dice lo dobbiamo fare”.

Complimenti, continua così e fai gol…
“Vediamo (ride, ndr)”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Il like a Manolas? Brutto brutto!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Prima Squadra