Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

Al-Baker a SLR: “Nessuna offerta presentata, sono in attesa di risposte”

Le parole dell’imprenditore arabo, accostato alla Roma come potenziale acquirente del club nelle ultime ore

Prima la notizia di un’offerta presentata e accettata per l’acquisto di un club italiano, poi la smentita arrivata direttamente sul suo profilo Twitter. Stiamo parlando di Fahad Al-Baker, businessman del Kuwait, proprietario, insieme al fratello Bader, della “Winners International Trading“, che ieri, in una tv araba, ha riferito di aver presentato un’offerta di acquisto per un club italiano (specificando il valore della trattativa ed altri particolari). Il riferimento alla Roma è stato immediato, smentito però dalle parole del presidente Pallotta.

La redazione di Siamolaroma.it è riuscita a mettersi in contatto con il diretto interessato, provando così a fare chiarezza sulla vicenda.

Al-Baker, la contattiamo per darle la possibilità di chiarire la sua posizione. Prima l’intervista e poi i suoi tweet: qual è la verità?
“La verità è che non ho mai parlato di offerta, ma di manifestazione d’interesse per un club italiano. Conoscete le regole meglio di me, non posso fornire informazioni o rivelare l’identità del club in una fase preliminare della trattativa. Ma tengo a precisare ancora una volta che non ho parlato di offerta”.

Colpa quindi di una traduzione errata?
“Sì, questo mi ha messo in una posizione di imbarazzo nei confronti del soggetto con il quale mi sto interfacciando”.

Possiamo chiederle se il club è una squadra importante della Serie A?
“Sì, è un club italiano che milita nella massima serie. Sto aspettando delle risposte e spero di averle già nel corso della prossima settimana.

Risposte di che genere?
“Questo potrò dirglielo nei prossimi giorni. Ho manifestato loro l’interesse a rilevare il club, aspetto ulteriori input per andare avanti nella trattativa”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Esclusive