Resta in contatto

News

Juric: “Abbiamo fatto bene, il rigore per me non c’era”

Il tecnico dei gialloblu: “Abbiamo recuperato tanti palloni correndo poco ed essendo compatti”

Juric, tecnico dell’Hellas Verona, ha parlato al termine del match disputato contro i giallorossi. Queste le sue dichiarazioni:

JURIC A SKY SPORT

È mancata un po’ di concretezza?
“Abbiamo fatto bene, gli episodi hanno fatto la differenza,. Davanti poi qualche spunto è mancato”.

La squadra non è sembrata stanca.
“I ragazzi mi sorprendono ogni giorno. Non posso fare turnover e molti giocatori giocano sempre, mi stanno stupendo”.

L’espulsione?
“Per me non c’era rigore, poi c’era un mani. La mia reazione è stata eccessiva, è andata così”.

JURIC IN CONFERENZA STAMPA 

Soddisfatto?
“So quanto i ragazzi si stanno sforzando per fare queste prestazioni. I ragazzi stanno spingendo al massimo anche perché non possiamo fare turn over”

Sulla zona Europa League.
“Non è per noi. I ragazzi hanno fatto un campionato splendido e sono andati oltre le loro possibilità. Ci siamo detti di dover dare sempre il massimo e i giocatori stanno rispettando questo patto. Tra 60 ore rigiochiamo di nuovo ed è veramente una fatica enorme”.

Sulla partita.
“È il nostro modo di giocare calcio. Abbiamo recuperato tanti palloni correndo poco ed essendo compatti. Gunter ha fatto una grande prestazione limitando molto Dzeko”.

Rinnoverà?
“Non ho deciso, stiamo parlando ancora”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News