Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Fonseca: “Domani giocheranno Calafiori e Fuzato. I bilanci si fanno alla fine” (VIDEO)

Le parole del tecnico giallrosso

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia della gara con la Juventus:

Ora che il quinto posto in classifica c’è, che voto dà alla Roma? Quanto peserà il mancato ingresso in Champions?
“Ho sempre detto che dobbiamo fare il bilancio alla fine. Quando finirà io parlerò senza problemi di quello che abbiamo fatto. Adesso abbiamo la Juve e poi l’Europa League”.

Calafiori può giocare dal primo minuto? Lo vorrebbe in rosa anche il prossimo anno?
“Giocherà domani e penso sia una buona occasione per vederlo a questi livelli”.

Pau Lopez sta attraversando un momento complicato, ha un problema fisico o psicologico? Mirante è un’opzione col Siviglia?
“Ho totale fiducia in lui, tutti ce l’abbiamo. Ha fatto una buonissima stagione, non c’è nessun problema con lui”.

Se deve indicare un problema su tutti cosa vi ha impedito di poter lottare fino all’ultimo per un posto in Champions League?
“Non voglio trovare scuse. Farò il bilancio a fine stagione di quello che abbiamo fatto, senza trovare scuse”.

Abbiamo visto Cristante e Diawara contro il Torino, in vista della squalifica di Veretout contro il Siviglia, sta pensando a soluzioni alternative? In Europa League possono essere utilizzati davanti alla difesa anche centrocampisti più offensivi o difensivi come Mancini?
“Sto pensando alla soluzione migliore. Cristante e Pellegrini sono nella posizione migliore per poter giocare contro il Siviglia, onestamente non sto pensando molto a Mancini come centrocampista. La soluzione migliore sarà Cristante o Pellegrini”.

Che percentuale abbiamo visto del gioco di Fonseca? Qual è la cosa che cosa vorrebbe assolutamente migliorare?
“Non sono mai soddisfatto. E’ stata una stagione difficile, ma la squadra ha appreso molto. Penso che se possiamo avere continuità penso che possiamo avere una squadra con un rendimento migliore e costante”.

Dopo l’operazione al naso pensa di poter convocare Pellegrini per il Siviglia?
“Sì, sono fiducioso di poter avere Pellegrini contro il Siviglia”.

Fare risultato contro la Juventus e contro il Siviglia, due grandi avversari, può aiutare la Roma a fare un passo in avanti in vista della prossima stagione?
“Queste partite sono importanti per mantenere le ambizioni alte e la mentalità vincente, servono a dimostrare il nostro spirito di squadra”.

Domani può essere l’occasione giusta per poter vedere Fuzato?
“Sì, domani giocherà Fuzato”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra