Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Cambio di rotta: la Primavera alla conquista di Fonseca

Nelle prime sette uscite ufficiali, sono 6 i ragazzi di Alberto De Rossi convocati da Fonseca

La Primavera della Roma ha stupito tutti in questo inizio di stagione (5 vittorie su 5, tra le quali spiccano il 4-0 all’Atalanta campione in carica e il 4-0 alla Lazio nel derby) e questo si riflette anche sulle scelte di Fonseca. Il tecnico portoghese, infatti, nelle prime sette uscite ufficiali ha sempre convocato, ad eccezione della trasferta di Udine, calciatori della squadra di Alberto De Rossi. Un drastico cambio di rotta e una discontinuità marcata con lo scorso anno, dove i Primavera, hanno faticato ad entrare fra i convocati in Prima Squadra, ad eccezione di momenti di estrema difficoltà (Riccardi e Darboe contro il Milan ad ottobre 2019, con Fonseca in piena emergenza a centrocampo) o alle convocazioni del portiere Cardinali come terzo e di diverse apparizioni di Calafiori, presente nel finale di stagione (con esordio dal 1′ allo Stadium), preludio della sua aggregazione alla Prima Squadra a partire da questa stagione.

Quest’anno ha aperto il cerchio il portiere classe 2000 Pietro Boer, convocato come terzo per le gare contro Hellas Verona e Juventus, mentre per la trasferta della Dacia Arena (appunto l’unica senza Primavera al seguito) gli è stato preferito Olsen, che pochi giorni dopo si è trasferito all’Everton in prestito. Per Roma-Benevento sono stati invece tre i giovani convocati: è tornato in lista Boer, accompagnato dal coetaneo Zalewski e dal 2001 Darboe. Boer è partito anche alla volta di Berna, in Europa League (per questioni di liste è stato inserito come terzo portiere alle spalle di Pau Lopez e Mirante), mentre contro il Milan Fonseca ha convocato l’esterno d’attacco Ruben Providence, ex Psg, premiato con la chiamata dopo aver fatto il bello e il cattivo tempo nel derby di categoria. Tre convocati anche per la sfida con il Cska Sofia: sempre presente il portiere Boer, chiamato nuovamente Zalewski, mentre la novità è rappresentata dal centrocampista Tommaso Milanese, anche lui classe 2002.

I Primavera convocati da Fonseca

Verona-Roma: Boer
Roma-Juventus: Boer
Udinese-Roma: /
Roma-Benevento: Boer, Zalewski, Darboe
Young Boys-Roma: Boer
Milan-Roma: Providence
Roma-Cska Sofia: Boer, Zalewski, Milanese.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera