Resta in contatto

Rassegna Stampa

Silenzio, vince la Roma. Lo stadio vuoto ora è un fortino

Mix di giovani e giocatori esperti, un concetto spesso espresso nel calcio, che viene rappresentato al meglio dalla Roma

I giallorossi superano brillantemente la prova contro il Parma, battendo i crociati per 3 a 0 all’Olimpico. Un gruppo di ragazzi di qualità, da Mancini a Ibanez, da Veretout a Spinazzola, da Villar a Mayoral, costati mediamente una decina di milioni a testa ma dal rendimento decisamente superiore.

Al loro fianco due come Mkhitaryan e Pedro, costati senza spendere un euro, campioni di valore assoluto per la Serie A. La squadra di Fonseca sembra quasi liberata dalla sindrome Olimpico. Prima del lockdown, in casa la Roma girava alla media di 1,6 punti a partita, mentre dalla ripresa estiva si viaggia a 2,3 punti di media in casa. Il tecnico portoghese, che solo un mese fa doveva difendersi dagli spettri di Allegri e Sarri, è saldo alla guida e ora si parla di rinnovo contrattuale. La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa