Resta in contatto

Rassegna Stampa

Obiang punito solo col giallo: errore doppio

Sull’intervento del centrocampista sbagliano arbitro e VAR: il piede è troppo alto

Pomeriggio da dimenticare per Maresca che sbaglia tanto. All’11° il giallo per Pedro: qualche dubbio sulla sanzione. Sul gol annullato alla Roma l’arbitro è in perfetta posizione ma non vede il fallo di Dzeko su Locatelli.

Nella ripresa segna il Sassuolo, ma Haraslin è in fuorigioco: bel lavoro del VAR. Dopo tre minuti forse l’errore più pesante di arbitro e VAR. Obiang entra in ritardo su Pellegrini, il piede è troppo alto.

Giallo per il centrocampista, ma errore anche di Guida che non interviene in sala VAR. La Roma si lamenta anche per un mani in area di Ayhan: Spinazzola crossa e il pallone finisce sulla mano destra dell’esterno: il tocco è nettissimo, ma né Maresca né il VAR valutano il rigore. Si legge su La Gazzetta dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa