Resta in contatto

News

Capello: “Roma più pronta in vista del derby. Ieri ultimi 20 minuti da grande squadra”

L’ex tecnico commenta così il momento delle due squadre, a 5 giorni dalla stracittadina: “La Lazio è viva ma le mancano tanti giocatori”

Si avvicina il derby di Roma, in programma venerdì sera alle 20:45. L’ex tecnico Fabio Capello, intervistato dai microfoni di Radio Uno, ha commentato così l’arrivo delle due squadre alla stracittadina:

Sulla gara di ieri: “Nella partita dell’Olimpico entrambe hanno avuto momenti di grande calcio e momenti di smarrimento, ma una grande squadra non deve commettere errori”.

Sul derby: “La Roma è più pronta, ma il derby è sempre una partita particolare. Da tempo che dico che mi piace come gioca, solo che anche ieri ha lasciato 20-25 minuti all’Inter. Poi negli ultimi 20 minuti ha giocato ancora da grande squadra. Ieri ho visto una Lazio viva, ma che le mancano tanti giocatori e questo fa la differenza”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Zitto e non parlà che porti jella

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grattamose

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Famme gratta le palle.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Guarda te se questi co tutti sti complimenti che prendono, arrivano al derby montati e prendono la sveglia come a Napoli o Sassuolo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ecco bravi,adesso invece degli ultimi 20 minuti provate a giocanne 95 da grande squadra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Famose ma grattataaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grattamose

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande mister Capello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande mister…. asr !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

🤘🤘🤘🤘🤘🤘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Questo che è scappato da Roma di notte per andare alla Juve non deve parlare xché porta sfiga

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Capello fu magico nei derby contro i laziali più potenti di sempre che avevano a disposizione illimitati fondi neri. Te sarò sempre grato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Aspetta aspetta che ho la mano destra impegnata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande mister ti vorrei di nuovo a Roma daje Roma tirate fuori i Marconi venerdì fate i fatti e non chiacchiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grattamose che meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

🤘🤘🤘oddio🤘🤘🤘❤️💛❤️💛

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

🤘🤘🤘🤘🤘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Me so scorticato a forza de grattamme !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si deve vrgogniare
Se ne andato
Alla chitichella
Sta bene cosi
Damose na
Giratada.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io alla tombola c’ho già giocato giorni fa’, nun me fá smuciná per cortesia…
“Con quella Roma ce vinceva pure Zeman!”
‘n sta rompe Er ca…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io.me gratto. ..

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da News