Resta in contatto

Rassegna Stampa

Silvestri nel mirino della romane

Derby di mercato per la porta

Il duello tra Roma e Lazio non si disputerà soltanto sul campo, ma anche dietro alle scrivanie dove vengono portate avanti le trattative di calciomercato. Da qualche giorno è infatti iniziato un derby tra le due squadre della Capitale per Silvestri, portiere che da un anno e mezzo sta facendo le fortune dell’Hellas Verona. L’estremo difensore già la scorsa estate era finito nel mirino dei giallorossi, ma con la mancata cessione di Pau Lopez non se ne fece nulla.

Recentemente ci sono stati nuovi contatti tra De Sanctis e il classe 1991, che da qualche tempo si è molto avvicinato a Raiola, grazie al quale vorrebbe fare il santo in una big già nel mercato invernale: Silvestri sa che il ct Mancini lo segue con attenzione e non esiterebbe neanche un secondo ad accettare di trasferirsi immediatamente alla Roma.
Anche il ds biancoleste Tare segue il portiere da vicino visto che è alla ricerca di un sostituto in caso di cessione di Strakosha. Appare comunque difficile che le due società romane completino l’operazione prima della prossima estate. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Ma è mai possibile che il nostro amato CAPITANO, che tutto il mondo del calcio ci invidia, non possa avere un ruolo determinante come dirigente nella..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "DDR Allenatore per la prossima stagione!"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa