Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Spezia, Ferrer salterà la Roma per una lesione muscolare. Il programma svolto dal resto della squadra

Lavoro di scarico per lo Spezia, out Ferrer per infortunio

Lo Spezia Calcio comunica che gli esami diagnostici ai quali è stato sottoposto il difensore spagnolo Salva Ferrer, hanno evidenziato una lesione di medio grado al retto femorale della gamba destra, riportata in un’azione di gioco durante l’allenamento del 14 gennaio. Il calciatore ha già iniziato il percorso fisioterapico del caso presso il centro FK di Aulla. Il calciatore, dunque, salterà la doppia sfida contro la Roma.

Il report dell’allenamento odierno del club ligure

Lo Spezia torna in campo per iniziare a preparare la doppia sfida contro la Roma, che vedrà la squadra di Italiano prima giocare martedì gli ottavi di finale di Coppa Italia all’Olimpico e poi sabato alle 15 l’ultima gara del girone di andata di Serie A. Come riportato da un comunicato pubblicato sul portale del club, la squadra oggi è stata divisa in due gruppi: da una parte chi ha giocato ieri contro il Torino ha svolto lavoro di scarico, dall’altro lato il resto del gruppo ha svolto esercitazioni tattiche e partitelle su campo ridotto. Questo il comunicato del club: “Le Aquile di Vincenzo Italiano sono tornate a lavorare questo pomeriggio sul terreno del “Comunale” di Follo, per preparare l’incontro di Coppa Italia in programma martedì sera in casa della Roma. Lavoro di scarico per i titolari della sfida pareggiata in inferiorità numerica contro il Torino, mentre il resto del gruppo ha svolto una serie di esercitazioni tattiche e partitelle su campo ridotto. Fisioterapia per Mbala Nzola, alle prese con un trauma distorsivo-contusivo rimediato contro la Sampdoria, e per Salva Ferrer, fermatosi in occasione della penultima seduta di allenamento pre-Torino. Per domani è in programma una nuova seduta pomeridiana sui terreni del “Comunale”, seguita dai consueti tamponi anti-Covid 19“.

CLICCA QUI – Le notizie sullo Spezia in vista del doppio impegno contro la Roma

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario