Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

El Shaarawy: “Testa alta e guardiamo avanti” (FOTO)

Il faraone ha spiegato sul social il suo rammarico per il pareggio contro il Benevento

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stephan El Shaarawy (@stewel92)


Il pareggio per 0-0 contro il Benevento di domenica sera non è andato abbastanza giù ai tifosi giallorossi, che si aspettavano molto di più dalla loro squadra. E sembra che neanche El Shaarawy, entrato negli ultimi minuti della gara e procuratosi un rigore poi non concessogli dal VAR, abbia gradito il risultato.

Attraverso un post pubblicato in giornata su Instagram, il calciatore ha voluto condividere tutto il suo dispiacere per la mancata vittoria, evidenziando però quanto ora sia importantissimo lasciarsi alle spalle questo match e proseguire: “Poteva esserci un finale migliore per questo ritorno in Serie A ma non c’è tempo per rammaricarsi.. tra 3 giorni c’è già un ottavo di finale da conquistare.. testa alta e guardiamo avanti”.

Ora la Roma è chiamata ad affrontare il Braga in Europa League ed il Milan in campionato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra