Resta in contatto

Roma Primavera

Morichelli: “Meritavamo di più”

Il difensore ha commentato il pareggio contro il Sassuolo

Altra giornata storta per la Roma Primavera, che riesce a portare a casa solamente un punto al termine della sfida al Tre Fontane contro il Sassuolo, terminata con il punteggio di 1-1. Ai microfoni di Roma TV è intervenuto il difensore Raul Morichelli per parlare del match:

Il risultato sembra giusto…
“Penso che meritavamo di più. Abbiamo giocato molto bene e il pari gli va stretto a loro e ci deve rodere un po’ a noi.”

Il gol è arrivato dopo una partita difficile, perché su calcio d’angolo la difesa si è fatta trovare scoperta?
“Forse avevamo la testa ancora al gol fatto, una disattenzione che ci è costata la gara.”

Partita bloccata, non tantissime occasioni. Dove avete fatto meglio?
“Nel gioco, nell’essere propositivi e nel proporre un calcio più offensivo, meno difensivo e con più idee.”

Seconda partita consecutiva per te, hai lavorato tanto e ti sei preso la maglia da titolare…
“Mi sono fatto trovare pronto, è importante sia per la squadra che per me.”

Soprattutto nella ripresa avreste dovuto vincere la partita, nel primo tempo avete avuto difficoltà…
“Nel primo tempo è stata bloccata, forse avevano fatto qualcosa di più loro non tanto per occasioni ma per il gioco. Nel secondo tempo meritavamo più noi.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera