Resta in contatto

Rassegna Stampa

Fonseca si gioca tutto. Roma e Paulo al bivio: “Io rifarei ogni cosa”

Il tecnico portoghese in bilico, si gioca tutto in Europa League

Fonseca si gioca tutto proprio nel giardino prediletto: l’Europa. In due stagioni, infatti, il suo bilancio in Coppa è stato senz’altro dignitoso, con 11 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte. Non sono numeri alla Guardiola, certo, ma agli occhi della proprietà vecchia e nuova sono valsi l’anno scorso gli ottavi (con eliminazione in gara unica) e stavolta i quarti di Europa League, potendosi fregiare del fatto di essere l’unica squadra italiana rimasta in corsa nel Vecchio Continente.

Insomma, se in campionato il 7° posto sembra essere uno sberleffo alle ambizioni dei Friedkin, il terribile inverno che – come l’anno scorso – ha fatto scivolare indietro la Roma, non ha intaccato le speranze europee,che però stanotte andranno coltivate contro una squadra nobile (34 titoli d’Olanda, 4 Coppe dei Campioni e 2 Intercontinentali, 2 Supercoppe europee, una Coppa Coppe e una Coppa Uefa) e giovane. Un dato per tutti: tra le due presumibili formazioni titolari ci sono circa 4 anni di differenza come età media. Nel calcio, un vero abisso.

Insomma, l’Ajax fa quello che i Friedkin in prospettiva vorrebbero fare, anche perché i Lancieri sono a un passo dal rivincere il campionato e in casa, in Europa League, hanno vinto gli ultimi 10 match. Fonseca ogni giorno sente nomi di possibili eredi per la panchina. Maurizio Sarri è in prima fila tra chi arriva dalla Serie A (occhio però anche a Juric e Italiano), ma il general manager Tiago Pinto sonda anche il mercato estero, visto che – oltre al sempiterno Nagelsmann – resistono anche i nomi di Amorim dello Sporting Lisbona e Conceiçao del Porto. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa