Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Il Trabzonspor: conosciamo meglio la possibile avversaria della Roma in Conference League

La squadra turca ha concluso al quarto posto l’ultima Süper Lig e in rosa ha due conoscenze giallorosse

La nuova e terza coppa europea prende sempre più forma con l’avanzare dei turni preliminari. Il 19 agosto, poche ore prima dell’esordio in campionato, la Roma di Josè Mourinho affronterà la vincente della sfida tra Trabzonspor e Molde. Andiamo a conoscere meglio la squadra turca, che ha terminato l’ultimo campionato in quarta posizione e che ha in rosa alcuni nomi ben noti alla piazza romanista e al calcio italiano.

Gli uomini chiave della squadra turca

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trabzonspor (@trabzonspor)


Il Trabzonspor ha concluso l’ultima Süper Lig al quarto posto e questa stagione 2021-2022 rappresenta una grande occasione per migliorarsi ancora. Nella rosa dei turchi ci sono calciatori ben noti, alla piazza romana e non solo, infatti oltre agli ex romanisti Bruno Peres e Gervinho, militano in Turchia anche Marek Hamšík, ex capitano del Napoli, e Vitor Hugo, ex calciatore della Fiorentina di Pioli.

Il giocatore più importante in squadra è il capitano Ugurcan Cakir, portiere della nazionale turca, che ha già giocato quest’estate all’Olimpico nella sfida di Euro 2020 contro l’Italia, finita 3-0 per gli Azzurri. Ad oggi, dopo gli ultimi acquisti, potrebbero essere questi gli 11 titolari:

(4-2-3-1) Cakir; Bruno Peres, Ie, Hugo, Trondsen; Bakasetas, Ozdemir; Nwakaeme, Hamsik, Gervinho, Djaniny.

L’allenatore Abdullah Mucib Avci e i numeri dell’ultima stagione

Abdullah Mucib Avci è l’allenatore del Trabzonspor dal Novembre 2020 e, con la squadra di Trebisonda, ha conquistato una Supercoppa turca nello stesso anno. Il suo modulo di riferimento è il 4-2-3-1.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trabzonspor (@trabzonspor)

Il Trabzonspor, nell’ultimo campionato turco, ha evidenziato una caratteristica ben chiara: non è propriamente una macchina da gol (50 gol fatti, undicesimo attacco del campionato), ma è estremamente solida dietro. Infatti i turchi, in tutte le 40 partite di campionato (la Süper Lig 2020-2021 ha avuto 21 squadre) hanno incassato appena 37 gol, soltanto uno in più del Galatasaray miglior difesa del torneo. A fine stagione il bottino è stato: 19 vittorie, 14 pareggi e 7 sconfitte. 

Estremamente deludente è stata invece la loro avventura nella Coppa di Turchia, dove la squadra è stata eliminata al quinto turno per mano dell’Adana Demirspor (3-4 dopo i calci di rigore).

Il bomber dei turchi: Anastasios Bakasetas

Anastasios Bakasetas, calciatore greco di 28 anni, è stato il capocannoniere in campionato dei turchi nell’ultima Süper Lig, avendo messo a segno ben 13 reti. Il greco è arrivato in Turchia soltanto da 1 anno, dopo le esperienze con AEK Atene (dove ha vinto il campionato greco) e Alanyaspor (17 reti in 53 presenza). Con la sua nazionale vanta 38 presenze e 3 reti.

L’ultima avventura europea e la caratura internazionale

Conference League

L’ultima partecipazione della squadra di Trebisonda ad una coppa europea risale alla stagione 2019-2020. Quell’anno la squadra turca fu eliminata nel girone di Europa League, finendo ultima alle spalle di Basilea, Getafe e Krasnodar. Il Trabzonspor può vantare ben 9 partecipazioni alla Champions League, 18 alla Coppa UEFA/Europa League ed ha anche disputato la Coppa Intertoto e per 3 volte la Coppa delle Coppe.

L’ultimo mercato a parametro zero e il valore della rosa

Il Trabzonspor, in quest’ultimo calciomercato, ha concluso quasi tutti gli affari a parametro zero. Acquistando giocatori in scadenza di contratto, ma utili alla causa del club turco.

Conference League

Secondo Transfermarkt il valore della rosa del Trabzonspor si aggira intorno ai 96milioni di euro. Il calciatore più costoso è sicuramente il portiere Cakir, valutato intorno ai 19milioni di Euro. Mentre l’età media della squadra si attesta sui 24,97 anni.

Conference League

I  precedenti della Roma contro squadre turche

La Roma si è trovata di fronte una squadra turca per 12 volte: 7 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo incontro contro una compagine turca è quello contro l’Istabul Basaksehir, nell’Europa League 2019-2020, quando la Roma portò a casa due successi: 4-0 all’Olimpico e 0-3 in Turchia. 

Il primo incontro con un club turco risale addirittura al 1962 quando la Roma, in Coppa delle fiere, vinse sia all’andata sia al ritorno contro l’Altay Izmir. Il ritorno terminò addirittura 10-1! Nei confronti diretti contro squadre turche, la Roma si è qualificata sempre al turno successivo. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti