Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Pirone: “Ringrazio le mie compagne, per un attaccante fare gol è il massimo”

Roma femminile

Valeria Pirone ha parlato nell’immediato post partita dopo la vittoria contro il Pomigliano: “Sapevamo sarebbe stata dura”

Valeria Pirone, quest’oggi a segno, ha così parlato ai canali ufficiali della società dopo la terza vittoria consecutiva. Ecco le sue dichiarazioni:

Partita difficile, ma siete a punteggio pieno.
“Sapevamo che era difficile, il mister ci aveva preparato facendoci capire che sarebbe stata dura. Abbiamo segnato due gol, poi abbiamo un po’ sofferto, ma l’abbiamo portata a casa”.

Hai fatto gol, quanto è importante per un attaccante segnare?
“Per un attaccante fare gol è il massimo. Ringrazio le mie compagne che si sono messe a disposizione per me. Hanno avuto pazienza. Ma siamo una squadra in cui dobbiamo segnare, in attacco e in difesa. Se possibile anche il portiere”.

È un momento bello per te, è arrivata anche la chiamata in Nazionale.
“Sì, è un momento bello e me lo voglio godere al massimo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile