Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mou cuore di Roma: amore da sold out

Lo Special One ha fatto breccia nel cuore della sua gente

“Con Mourinho fino all’inferno”. Basterebbe questo striscione esposto fuori Trigoria per far capire il legame che si è instaurato tra lo Special One e l’ambiente romano nonostante un avvio di stagione non esaltante ma comunque carico di emozioni.

Fiducia incondizionata nei suoi confronti, la maggioranza del tifo giallorosso è dalla parte di Mou, e si vede anche dai numeri. Sei sold out all’Olimpico dall’inizio della stagione, la Roma chiuderà il girone d’andata con una media di quasi 40mila spettatori a partita. Il famoso effetto Mourinho che ha portato ulteriore credito a una nuova proprietà che ha avviato un nuovo progetto partendo dal grande colpo sulla panchina. Roma pazza di Mou, ma anche lo Special One si è subito innamorato della capitale.

Mourinho ama vivere la città, girarla e conoscerla. E conoscere i suoi abitanti. Anche per questo inizialmente avrebbe voluto trasferirsi a Palazzo Taverna, tra Piazza Navona e Castel Sant’Angelo, una location mozzafiato ma complicata per raggiungere ogni giorno il Fulvio Bernardini. Ha optato allora per Roma Nord, quartiere Parioli, non distante dalla residenza di Dan Friedkin. Non il cuore di Roma ma una zona che ha subito apprezzato per il verde che la circonda, le vie esclusive e la riservatezza. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa