Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lancia petardi durante Milan-Roma: arrestato ultrà giallorosso

E’ successo al termine della gara vinta dai rossoneri. Nei guai il tifoso 22enne

Un tifoso della Roma di 22 anni è stato arrestato dalla digos di Milano per “danneggiamento aggravato e getto pericolose di cose” dopo il match a San Siro contro il Milan di giovedì 6 gennaio.

Tutto è accaduto durante il secondo tempo quando il 22enne, seduto al terzo anello del settore verde, avrebbe acceso 3 petardi gettandone due nei posti sottostanti e uno agli steward. Non solo, avrebbe anche distrutto dei seggiolini del settore in cui si trovava.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine come sottolinea MilanoToday, è stato individuato attraverso le telecamere a circuito chiuso dello stadio ed è stato identificato e arrestato durante il momento del deflusso dal Meazza. Nei suoi confronti è stato emesso un daspo: per 5 anni non potrà più assistere a match italiani ed europei; inoltre dovrà tenersi a 500 metri dalle sedi di allenamento, ritiro, allenamento e alloggio della Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News