Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Lazio, contestazione dei tifosi a Formello: “18 anni di vergogna e di soprusi” (FOTO)

La tifoseria biancoceleste si è radunata davanti al centro sportivo dove si allena la squadra per esprimere forte dissenso contro la gestione di Lotito e Tare

I tifosi della Lazio non hanno preso per niente bene le scelte effettuate dalla proprietà nel corso del mercato invernale. Il solo arrivo dell’attaccante portoghese Cabral, non ha per niente soddisfatto il popolo biancoceleste, che vista la difficoltà manifestata dalla squadra in campo, si aspettava investimenti più ingenti.

Oggi un nutrito gruppo di tifosi si è recato a Formello per una vera e propria contestazione. Bersaglio principale, neanche a dirlo, il presidente Claudio Lotito, ma, mai come questa volta, anche il ds Tare. “Presuntuoso di m***a, questa presunzione ci ha rotto il ca**o! I soldi non si sa che fine fanno”. “Siamo qui per questi 18 anni di vergogna, di soprusi”.Un altro mercato all’insegna della mediocrità, Lotito non sei degno di questa società”. Questi alcuni dei cori contro Lotito, ma come detto neanche Igli Tare (definito lo “scudiero” del presidente) è stato risparmiato: “Tare, Tare, la senti questa voce… vaf*****lo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario