Sito appartenente al Network

Dopo l’incubo del 6 a 1 la Roma ritrova il Bodo ai quarti di Conference

Doppia sfida contro i norvegesi che può valere la semifinale di Conference

Ancora tu, ma non dovevamo vederci più”. Questo celebre verso di Lucio Battisti ci viene in soccorso per descrivere lo stato d’animo della Roma di Mourinho, una volta appreso che l’avversario nei quarti di finale di Conference League sarebbe stato il Bodø/Glimt. Eh sì, esattamente la sorpresa della competizione, in grado di rifilare in terra norvegese un clamoroso 6-1 ai giallorossi qualche mese fa. Un’umiliazione storica che fece infuriare i tifosi al seguito e lo Special One, che quella sera bocciò in maniera definitiva diversi elementi, che ora non fanno più parte della Roma. Andata il 7 aprile in Norvegia, il ritorno all’Olimpico il 14: in caso di vittoria, si affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Leicester e PSV.

La sinistra sensazione che ha accompagnato il sorteggio lascia spazio ad un’analisi più razionale: i norvegesi hanno venduto i loro migliori giocatori a gennaio (Botheim, Berg, Lode e Bjorkan), la trasferta non arriverà sotto i fiocchi di neve e non ci sarà spazio per il turnover, in campo andrà la Roma migliore. La squadra giallorossa, che al momento fatica ad esprimere un gioco riconoscibile, sembra aver trovato la sua dimensione difensiva. Lo scrive La Repubblica.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Decisivi nella lotteria dei rigori, Aouar e Zalewski vogliono riconquistarsi la titolarità anche in campionato...
La Roma di De Rossi finora ha viaggiato ad un ritmo da Champions conquistando 12...
De Rossi potrebbe operare 4-5 cambi di formazione rispetto a Roma-Feyenoord, ma il Toro è...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...