Resta in contatto

Roma Primavera

Roma-Juventus 3-0 (52′, 57′ Louakima, 65′ Cherubini): i giallorossi si accendono nella ripresa e calano il tris

Si disputa oggi al Campo Agostino Di Bartolomei di Trigoria il match tra Roma e Juventus

La Roma Primavera guidata da Alberto De Rossi ospita la Juventus quinta in classifica. Le squadre sono entrambe reduci da una sconfitta in campionato, con i giallorossi che hanno anche perso  5-2 in Coppa Italia in settimana. La capolista negli ultimi mesi ha visto il gap sulla seconda in classifica ridursi sempre di più. La partita di oggi è dunque un’ottima occasione per rilanciarsi.

ROMA (3-4-1-2) – Mastrantonio; Keramitsis, Morichelli, Vicario; Louakima, Faticanti, Tahirovic (85′ Pisilli), Rocchetti; Volpato (85′ Satriano); Cherubini (73′ Pagano), Voelkerling Persson

Ammoniti: 83′ Morichelli (Roma).

LIVE:

90’+3 – Termina il match: la Roma supera la Juventus per 3-0

90′ – L’arbitro assegna 3 minuti di recupero

65′ – GOOOOL! La Roma cala il tris con Cherubini: il suo colpo di testa bacia il palo e finisce alle spalle di Senko. Da apprezzare l’assist di Rocchetti dopo una scorribanda sulla fascia sinistra

57′ – GOOOOL! Raddoppio della Roma ancora con Louakima, che spedisce in rete il cross dalla sinistra di Cherubini

52′ – GOOOOL! La Roma passa in vantaggio: Tahirovic serve al limite dell’area Louakima, il cui piattone a mezz’altezza si insacca all’angolo

51′ – Roma pericolosa: serpentina di Volpato in area di rigore, il suo tiro a giro viene respinto in corner

46′ – Al via la ripresa, nessun cambio nelle due formazioni

45’+1 – Termina la prima frazione di gioco. Partita molto equilibrata con non molte emozioni sin qui. Dopo un primo tempo di studio, le due squadre cercheranno di sbloccare il risultato

45′ – L’arbitro assegna 1 minuto di recupero28′ Buon sinistro da fuori di Volpato, che finisce poco distante dal palo25′ – Super parata di Mastrantonio su Muharemovic

8′ – La Roma prova ad alzare il baricentro del pressing: recuperati già diversi palloni

1′ – L’arbitro Angelucci dà inizio alla partita

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera