Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

“Superiamo gli ostacoli”: l’impegno per i disabili

Da Roma-Venezia in poi i giallorossi metteranno a disposizione veicoli per il trasporto allo Stadio Olimpico di persone con disabilità, per agevolarne l’accesso all’impianto sportivo

A partire da Roma–Venezia e per tutte le gare casalinghe della prossima stagione, la Roma, in collaborazione con la Protezione Civile Arvalia, predisporrà veicoli omologati per il trasporto delle persone con disabilità e dei loro accompagnatori.

I volontari dell’associazione organizzeranno il trasferimento dei tifosi, accompagnandoli allo stadio, assistendoli nel corso della gara e occupandosi del loro rientro nelle abitazioni. “Il nostro impegno è facilitare l’accesso allo stadio di tutti i nostri tifosi disabili”, ha dichiarato il Ceo della Roma, Pietro Berardi. Per prenotare il servizio contattare il 3518484045, attivo 24 ore su 24. Lo scrive il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa