Resta in contatto

News

Sneijder: “Mourinho motiva i suoi giocatori affinché “puniscano l’ingiustizia””

Le parole dell’ex calciatore olandese su alcune dichiarazioni rilasciate dallo Special One in vista della finale di Conference League

In un’intervista a De Telegraaf, Wesley Snejder ha parlato della finale di Conference League e in particolare di alcune dichiarazioni rilasciate da Mourinho. Le sue parole:  “Sinceramente mi è venuto da ridere quando ho letto che Mourinho ha ritenuto ingiusto che il Feyenoord abbia una settimana in più per preparare la finale di Tirana. La Roma stava ancora giocando in campionato“.

Sneijder poi ha aggiunto: “Nel 2017 era arrabbiato per il fatto che l’Ajax potesse permettersi dodici giorni per la partita contro il Manchester United e che potesse preparare la sua squadra solo per tre giorni. È un gioco psicologico. Fa capire ai suoi giocatori quanto sia tutto ingiusto e li motiva affinché “puniscano l’ingiustizia“”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News