Resta in contatto

Rassegna Stampa

Celik presto a Trigoria

Oggi, al massimo domani, potrebbe arrivare l’accordo tra Lille e Roma per l’esterno turco. I due club continuano a lavorare per limare i dettagli

Ci si aspettava la fumata bianca in queste ore e non è detto che magari non arrivi oggi, al massimo domani. Sulla sostanza, però, non dovrebbero esserci problemi, né intoppi insormontabili. Zeki Celik sarà presto un giocatore della Roma.

Tra il club giallorosso e il Lille si sta continuando a lavorare per limare i dettagli, ma intorno ai sette milioni (più qualche bonus) l’operazione verrà chiusa (Celik dovrebbe firmare un quinquennale, fino al 2027). E così Mou avrà un bel poker di frecce al suo arco di cui potersi avvalere e tra cui scegliere.

Già, perché con il giovane terzino turco la Roma del prossimo anno sulle fasce sarà ancora di più a trazione anteriore. Sia che si resti con la difesa a tre (e quindi con il 3-4-2-1 o il 3-5-2, i due moduli utilizzati nella scorsa stagione) sia che si torni al 4-2-3-1, l’assetto più amato da Mourinho.

Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa