Resta in contatto

Roma Femminile

Serie A Femminile 2022/2023, cambia il format. Ecco le 10 squadre che parteciperanno

Dalla prossima stagione, al termine della regular season, le 10 squadre saranno divise in due gruppi, uno per lo scudetto e uno per la retrocessione

Attraverso un comunicato ufficiale della FIGC, sono state rese note le dieci squadre che parteciperanno al campionato 2022/2023 della Serie A Femminile. Si tratta di Juventus, Roma, Fiorentina, Milan, Sassuolo, Inter, Sampdoria, Pomigliano, Como (promossa dalla Serie B) e Parma (che ha acquisito il titolo sportivo dall’Empoli).

Dalla prossima stagione, la Serie A Femminile cambia format. Dopo la regular season composta da 18 partite (andata e ritorno), le 10 squadre saranno divise in due gironi formati da cinque squadre. Le prime 5 faranno parte della Poule scudetto e le ultime 5 della Poule retrocessione, due gruppi con gare di andata e ritorno. Le squadre ripartiranno dai punti conquistati durante la regular season. La vincitrice della Poule scudetto sarà campione d’Italia e parteciperà alla Champions League insieme alla seconda classificata. Per quanto concerne la Poule retrocessione, l’ultima retrocederà direttamente in Serie B, mentre la penultima giocherà uno spareggio con la seconda di Serie B (andata e ritorno).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile