Resta in contatto

Rassegna Stampa

Belotti, ancora 48 ore: prima l’addio a Shomurodov

Per ufficializzare l’arrivo di Belotti bisogna attendere l’addio dell’uzbeko

È la settimana del Gallo. Sarà lui il prossimo arrivo in casa giallorossa, con la possibile ufficializzazione in queste 48 ore. Andrea Belotti si è promesso da tempo alla Roma e sta solo aspettando che si chiudano un paio di operazioni in uscita.

Una è ad un passo ed è la cessione di Perez al Celta Vigo, tanto che ieri sera il giocatore spagnolo non ha neanche preso parte alla presentazione ufficiale della squadra. L’altra, la cessione di Shomurodov, potrebbe sbloccarsi proprio in questi giorni.

Belotti, dunque, sarà l’attaccante di riserva della Roma, anche se con Mourinho che quest’anno ha optato per il modulo a due punte potrebbero esserci molte occasioni per vederlo anche in coppia con Abraham.
Per lui è pronto un triennale a 2,8 milioni di euro più bonus, tanto che il centravanti ha anche messo da parte tutte le offerte arrivate nell’ultimo periodo (il Villarreal, ma soprattutto il Wolverhampton, che era disposto a fargli un’offerta economica più ricca). Pinto però prima deve cercare di trovare l’accordo definitivo con il Bologna per Shomurodov.

Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa