Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Dybala e Pellegrini, ansia per gli infortuni muscolari

Giallorossi in ansia per le loro condizioni

La sconfitta contro l’Atalanta non è stata l’unica brutta notizia per José Mourinho, che ne ha ricevute altre due. Una prima e una durante la partita: la è arrivata durante il riscaldamento, perché a pochi minuti dal fischio d’inizio si è fermato anche Dybala.

L’argentino ha accusato un affaticamento al flessore della gamba sinistra, e per precauzione lo staff medico della Roma ha deciso di non rischiarlo e di mandarlo in tribuna. Già oggi l’attaccante dovrebbe sottoporsi ad esami strumentali per capire l’entità dell’infortunio. In ballo c’è partenza con la nazionale argentina: il c.t. Lionel Scaloni, infatti, lo ha inserito nella lista dei convocati per le amichevoli contro Honduras e Giamaica, ma Mourinho a fine partita ha detto che la Joya non raggiungerà la Seleccion.

Non partirà nemmeno Pellegrini. “Ha sentito tirare al flessore – la spiegazione di Mou – sull’1-0 non è voluto uscire, ha voluto andare fino alla fine come capitano, come uno che voleva aiutare e questo è un problema per noi. Vediamo se 15 giorni sono sufficienti per recuperare Lorenzo e Paulo“. Anche Pellegrini si sottoporrà agli esami di rito. Lo scrive Il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa